Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Rievocazione Medievale: Ferie delle Messi

Torna ogni anno a giugno il tradizionale appuntamento con la Ferie delle Messi, una manifestazione medievale celebrata all’interno del centro storico di San Gimignano.

"I Cavalieri Di Santa Fina", l’associazione che dal 1993 s’impegna a organizzare l’evento, si dedica in particolare alla rievocazione della tradizione cavalleresca prendendo spunto dalle battaglie di Montaperti (1260) e di Capaldino (1289), delle quali possiamo leggere in documenti antichi.

QUANDO NEL 2017
il 16, 17 e 18 di Giugno

L’associazione prende il nome da Fina dei Ciardi, oggi santa e patrona della città, che a soli dieci anni nel 1248 colpita da una terribile malattia, affrontò un lunghissimo calvario mostrando grande fede e spiritualità tanto da diventare un simbolo per molti cristiani, e la sua casa meta di molti pellegrinaggi. Dopo la sua morte sulla tavola di quercia dove giaceva nacquero delle gialle viole, oggi presenti anche sulle mura di San Gimignano, le così dette “ Viole di Santa Fina”.

Ferie Messum

Ogni anno San Gimignano rievoca le tradizionali Ferie Messum una festa celebrata tra gli anni 1255 e 1324 in onore della fertilità della terra, un evento divertente durante il quale partecipava tutta la popolazione divisa nelle 4 contrade della città: San Giovanni, San Matteo, Castello e Piazza. Si auspicavano buoni raccolti attraverso balli, canti e giochi medievali come il tiro con l’arco, alla fune e la giostra dei bastioni, dove i cavalieri si sfidano armati di bastone.

Oggi la manifestazione si svolge ogni terzo fine settimana di giugno, il venerdì sera, il sabato pomeriggio e la domenica tutto il giorno, durante queste ore la città vola indietro nel tempo e offre un’atmosfera tipicamente medievale e allegra, richiama odori e tradizioni antiche così da soddisfare anche il pubblico più appassionato alla storia.

Appuntamenti ricorrenti

Venerdi sera: esibizione dei gruppi Medioevo in Danza, Compagnia d'Arme della Rocca e Tamburi di San Gimignano.

Sabato Pomeriggio: le quattro contrade presentano al pubblico i propri cavalieri e i cavalli che dovranno sfidarsi l’indomani durante la gara della Giostra dei Bastioni. Dopodichè si procede con altri giochi medievali come il tiro alla fune e la gara femminile della Treccia . La sera a intrattenere il pubblico moltissimi esibizioni e spettacoli.

Domenica: si parte con il Rito della Purificazione in preparazione della Giostra dei Bastioni, si benediscono i cavalli e il pubblico. Segue la gara di tiro con l’arco degli arcieri di Castelvecchio e di Certaldo e l’evento forse più aspettato e divertente di tutti, Il Corteo delle Messi: 500 figuranti invadono in costumi medievali le strade del centro storico. Finito il corteo inizia l’attesa Giostra dei Bastioni: i cavalieri devono colpire con un bastone un elmo in cima a un asta, la contrada vincitrice porta a casa la Spada d’Oro, che simboleggia il profondo legame tra cavaliere e contrada.

Trovate il programma completo qui.

Fai un viaggio indietro nel tempo, partecipa anche tu alle Ferie delle Messi!

Guarda le foto di San Gimignano Guarda qualche foto della splendida San Gimignano! »


Autore: Sara Turini - Discover Tuscany Team



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com