Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Un pomeriggio a casa di Leonardo...Da Vinci!

Qualche giorno fa siamo andati a visitare la casa di Leonardo da Vinci, che dopo un accurato restauro e l’ampliamento del museo che ospita, è tornata ad essere aperta al pubblico.

La casa natale di Leonardo, non si trova nel paese di Vinci, come tutti pensano, bensì appena fuori dal suo centro, sui primi rilievi del Montalbano in un luogo chiamato Anchiano. Qui nacque Leonardo il 15 aprile 1452, come figlio illegittimo di una domestica al servizio del Signor Piero da Vinci, il padre, proprietario della struttura all’epoca.

Diversi studi ma soprattutto quelli del grande esperto e ammiratore di Da Vinci, Telemaco Signorini, e il suo diario 1872. Gita a Vinci, hanno reso famoso Anchiano come casa natale di Leonardo facendo diventare il paesino un importante luogo di pellegrinaggio, dove studiosi e turisti si recano per scoprire le origini e la storia del genio toscano.

Questa casa, il suo splendido paesaggio e i disegni di Leonardo che raffigurano il territorio circostante, rappresentano le uniche testimonianze del profondo legame del maestro con la sua terra toscana.

La Casa Museo

Home of Leonardo da Vinci

Dal 23 giugno 2012 è aperta di nuovo al pubblico la nuova casa di Leonardo che presenta interessanti novità e innovazioni.

Il restauro seguito da Daniela Lamberini professoressa dell’Università di Architettura di Firenze, ha dato ampio spazio a nuove tecnologie multimediali.

La stanza accanto alla biglietteria, propone la storia artistica di Leonardo attraverso un percorso virtuale che parte dalle origini: dalla bottega del Verrocchio, suo maestro, arriva ad elencare le opere più importanti, tra cui l’Ultima Cena. Potrete interagire con il dipinto proiettato su di una parete, grazie al dispositivo Leonardo Touch, un sistema sensibile al movimento che vi permetterà di approfondire qualsiasi dettaglio dell’opera muovendo le mani.

A sinistra della biglietteria troviamo invece la casa, composta da tre stanze: quella centrale dove si entra, mostra un vecchio camino, un tavolo di legno e una scultura con il volto di un Leonardo serioso dalla lunga barba che sembra fissare ogni visitatore. La stanza a destra raccoglie dei pannelli in italiano e inglese con la storia della casa. La stanza di sinistra invece ospita la novità principale di questo nuovo allestimento museale: l’ologramma a grandezza naturale di Leonardo da Vinci che vi accoglierà dall’angolo buio della sala raccondandovi la sua storia, quella della sua terra e della sua vita privata di cui sappiamo ben poco.

La rappresentazione virtuale del maestro toscano ha un grande effetto sul pubblico, impiegherete qualche secondo per capire che non si tratta di un uomo in carne ed ossa ma soltanto di una riproduzione. La narrazione è in doppia lingua, la versione italiana si alterna a quella inglese. Sono infatti tantissimi i turisti stranieri che vengono ad Anchiano a visitare la casa e anche i luoghi circostanti che sono veramente spettacolari.

La prima cosa che si percepisce in questi luoghi è il profondo nesso che esiste tra Leonardo e  questi paesaggi e l’impossibilità di scindere le due cose. Le colline, le distese di vigneti e oliveti tutt’intorno, il sole stesso sono parte integrante del museo: questa bellezza ha senza dubbio contribuito a sviluppare la fantasia, l’intelligenza, la creatività e il genio di uno degli uomini più grandi al mondo.

Non è un caso che Leonardo sia nato in queste terre e noi da buoni toscani ne siamo orgogliosissimi ;) !

Itinerario della Strada Verde

Da Anchiano puoi seguire uno dei tanti itinerari che ti permetteranno di scoprire il territorio circostante: un percorso interessante è quello della Strada Verde che collega a Anchiano a Vinci attraverso un antico sentiero immerso nella natura.

La città di Vinci

Anche la città di Vinci offre pezzi di storia e di vita di Leonardo.

Dietro il Castello dei Conti Guidi, nel piccolo centro storico vinciano, riconoscerete la riproduzione in legno del famoso Uomo Vitruviano, un disegno in cui il maestro rappresentò le proporzioni ideali del corpo umano all'interno di un quadrato e un tondo. Da qui splendida anche la vista sul paesaggio circostante.

Sempre nella piazza troverete anche il Museo di Leonardo, disposto in due edifici, attraverso i quali si ripercorre la storia dell’artista architetto, scienziato e tecnologo. L’esposizione permanente del Museo racconta la vita e le opere del Genio, mostrando il vero Leonardo attraverso le macchine, le ricostruzioni digitali dei suoi progetti, le sue opere in alta risoluzione a grandezza naturale e cartelli con dettagli sulla sua vita. I bambini possono immedesimarsi nei panni dell’artista, dello scienziato e dell’ingegnere, vivendo una vera esperienza leonardiana, con attività programmate.

Alla fine di ottobre 2016, la nuova sezione Leonardo e l'anatomia sarà inaugurata, accompagnata da una serie di attività didattiche e visite tematiche per riscoprire il grande interesse che guidò Leonardo alla scoperta del corpo umano. Il Museo merita assolutamente una visita sia perchè ospita numerosi modelli delle macchine leonardiane sia perchè è interattivo e divertente!

Davanti alla Palazzina Uzielli, che ospita parte del museo, si trova Piazza dei Guidi realizzata dall’artista Mimmo Paladino, il quale ha tratto ispirazione da Leonardo scienziato e artista per la struttura e il design della piazza.

Da vedere anche La Chiesa di Santa Croce dove fu battezzato Leonardo, Il Cavallo di Leonardo un monumento in bronzo in Piazza della Libertà, La Biblioteca Leonardiana centro di documentazione specializzato sull’opera di Leonardo da Vinci.

Come arrivare:

In Treno:

Prendete un treno che ferma a Empoli ( Sito ufficiale delle Ferrovie statali www.trenitalia.com). Da qui, prendete un autobus per Vinci, potrete chiedere alla stazione degli autobus che trovate qui le informazioni riguardo a orari e linee.

In macchina:

Da Pisa o Firenze, prendete la FI-PI-LI e uscire a Empoli, da qui seguire le indicazioni per Vinci. Anchiano dista soltanto 3 km da Vinci, troverete le indicazioni "Casa Natale di leonardo da Vinci" facilmente.


Autore: Sara Turini - Discover Tuscany Team



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com