Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Itinerario nelle Crete Senesi

da Siena ad Asciano

L'area sud-est di Siena è chiamata Crete Senesi, dalla creta (argilla) che dà il tipico colore grigio al terreno. In questa parte della Toscana non ci sono molte vigne e oliveti, ma distese di campi coltivati occasionalmente attraversati da file di cipressi e qualche casolare isolato. Ogni tanto si possono osservare i calanchi e le biancane, tipiche forme di terra grigiastra di questa zona. La strada da Siena ad Asciano è molto bella e curva dopo curva si possono ammirare paesaggi mozzafiato caratteristici delle Crete.

Arte nel paesaggio - Site Transitoire a Leonina

Per sfruttare al meglio questo percorso, suggerisco di fare una piccola deviazione per visitare un'opera scultorea di un'artista francese Jean-Paul Philippe Site Transitoire. Partendo da Siena prendere la SS438 Lauretana e circa 4 km dopo Arbia girare in direzione di Leonina, proseguire per 2 km superando il Castello che ospita un'albergo di lusso. Dopo alcune abitazioni e un piccolo oliveto sulla destra consiglio di lasciare la macchina e proseguire a piedi. Dopo una curva e una lieve salita si arriva in cima alla collina che ospita la scultura. Sedendosi sul trono di pietra è molto suggestivo godersi il silenzio del paesaggio e ammirare la vista fino a Siena.

Cosa vedere e fare ad Asciano

Asciano ha un piccolo centro storico in parte circondato da mura medievali ed è il principale paese dell'area delle Crete. Corso Giacomo Matteotti è la via principale che attraversa il centro. Nella parte alta della via c'è la chiesa principale, Collegiata Sant'Agata, con una facciata in pietra grigia situata in cima a una scalinata. All'interno sono conservati tra le altre cose due interessanti affreschi cinquecenteschi.

Sulla via principale si possono trovare anche due ottimi ristoranti per una pausa pranzo: il primo è Amor Divino, accanto al Museo Civico, dove si può gustare una bistecca fiorentina cucinata alla brace nell'ampio camino della sala da pranzo; l'altro è La Mencia poco distante che serve piatti tipici toscani, hanno una grande sala interna e un giardino per la bella stagione.

Se capiti ad Asciano a settembre, ricordati che la seconda domenica del mese c'è la particolare manifestazione "Palio dei Ciuchi", dove le contrade del paese gareggiano con gli asini nel vecchio stadio comunale.

Scopri i tesori artistici e archeologici al Museo Civico

Nella parte più in basso di Corso Matteotti all'interno di Palazzo Corboli, recentemente restaurato, c'è il Museo Civico Archeologico e d'Arte Sacra, una delle attrazioni principali del paese. Consiglio vivamente la visita a questo museo se sei interessato all'arte medievale e all'archeologia, perchè questa piccola collezione racchiude un'eccellente selezione di opere interessanti e di qualità. Il palazzo stesso, appartenuto a una famiglia nobile senese, conserva alcuni curiosi affreschi allegorici del 14° secolo. Nella collezione d'arte si possono ammirare alcuni capolavori di pittura e scultura della scuola senese dal 13° secolo in poi, commissionati originariamente per le chiese del paese. La sezione archeologica mostra dei ritrovamenti di alcune tombe etrusche delle zone limitrofe come urne, monili, monete e altro.

Museo Etrusco e di Arte Sacra

Palazzo Corboli - Corso Giacomo Matteotti, 122 - 53041 – Asciano (SI)
Tel. (+39) 0577 719524

Gennaio - Marzo e Novembre - Dicembre
Sabato, Domenica e Festivi: 10.00-13.00 e 15.00-18.00

Aprile - Giugno e Settembre - Ottobre
Tutti i Giorni: 10.00-13.00 e 15.00-19.00

Luglio - Agosto
Tutti i Giorni: 10.00-13.00 e 17.00-22.00

Biglietto intero €5

Per altre informazioni su Asciano, incluso sugli eventi, consultate il sito del Comune qui.

Da Asciano viene naturale proseguire l'itinerario delle Crete per esempio verso la particolare Abbazia di Monte Oliveto Maggiore  che dista circa 10 chilometri oppure Serre di Rapolanno


Autore: Minna Kannisto

Finlandese di origine, da circa 15 anni vive a Siena. Anche dopo anni questo territorio riesce ad affascinarla con le sue ricchezze storico-culturali, artistiche e culinarie, tutte passioni che lei coltiva da sempre. Curiosa di tante cose, ama leggere, studiare e cercare nuovi stimoli. Condivide la sua esperienza dei luoghi che esplora e dove vive con la sua famiglia, in particolar modo sulla parte meridionale della Toscana.



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com