Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Pisa, Il Gioco del Ponte

Tradizione storica della città di Pisa, il Gioco del Ponte si svolge ogni anno l’ultimo sabato di giugno, dopo la celebre Festa di San Ranieri e la Luminara. Come dice il nome stesso, si tratta di un gioco che ha luogo sul Ponte di Mezzo, uno dei tanti della città che attraversano l’Arno, e che vede i vari quartieri, schierati in due squadre - Mezzogiorno e Tramontana a seconda della posizione, a sud (il primo) o a nord dell’Arno (il secondo) - darsi battaglia con un carrello montato per l’occasione sul ponte.

Se non ci siete mai stati, vale davvero la pena fare un salto a Pisa in occasione di quest’evento, sentito in modo particolarmente agonistico dagli abitanti, che partecipino o meno in prima persona al gioco. Anche se si tratta di una sfida che si svolge nell’arco di una sola serata, i preparativi durano in realtà tutto l’anno, anche perchè il gioco è preceduto da una sfilata, una sorta di corteo storico di circa 710 figuranti vestiti con costumi in stile cinquecentesco spagnolo che percorrono i 4 lungarni di Pisa.

Corteo in costumi spagnoli tradizionali

Si tratta di una manifestazione molto coinvolgente e vi posso assicurare che, pur non partecipando direttamente a questa sfida a colpi di carrello, l’atmosfera che si respira è davvero quella di un campo di battaglia!

Le origini di questo gioco risalgono a circa 1000 anni fa, sebbene non si trattasse propriamente del solito evento; dopo alti e bassi nel corso dei secoli, l’attuale conformazione e regolamento del Gioco del Ponte si è delineato e definito negli ultimi anni. Ci sono sei squadre - chiamate Magistrature - per ognuna delle due Parti, che si sfidano in sei combattimenti; naturalmente vince la parte che riporta più vittorie e, in caso di parità, viene disputato uno spareggio, detto la bella, in gergo toscano. Sulla parte centrale del ponte viene allestito su dei binari un carrello su cui devono posizionarsi i partecipanti di entrambe le squadre - 20 per ciascuna - capitanate e dirette dal Capitano (ovviamente!). Lo scopo è quello di spingere il carrello verso la parte avversaria: la sfida si considera terminata quando viene fatta cadere la bandiera di posizione della parte nemica. Inizialmente, il carrello viene bloccato sui binari fino a quando i partecipanti non vengono ritenuti pronti dai rispettivi capitani, dopodichè viene sbloccato affinchè possa muoversi liberamente in base alla pressione ed alla forza esercitata dalle due squadre.

Sia la sfida che il corteo storico meritano di essere visti, anche perchè l’occasione potrebbe essere buona per visitare Pisa, il centro storico con i suoi Lungarni e la famosa Piazza dei Miracoli con il Duomo, il Battistero e la Torre Pendente, riaperta al pubblico solo da qualche anno. Se volete un consiglio, evitate di prendere l’auto, soprattutto in occasione di manifestazioni del genere, in cui tutta la città si mobilita per assistere alla gara.

A Pisa ci sono due stazioni ferroviarie, molto ben collegate con il resto della Toscana e la Liguria: la stazione di Pisa San Rossore, se preferite visitare la Torre e la Piazza dei Miracoli nel pomeriggio (la scelta migliore secondo me), oppure Pisa Centrale, se invece volete fare una passeggiata in centro avviandovi verso il Ponte di Mezzo. In questo caso, potete passare per Corso Italia e dedicarvi ad un pò di shopping!


Autore: Chiara Ricci

Da sempre interessata a sperimentare tutto ciò che attrae la mia curiosità (o quasi tutto!!), ho viaggiato per l'Europa in cerca di un luogo che potesse offrirmi qualcosa di diverso... Risultato? Fallimento totale, non c'è miglior posto di casa, soprattutto se si trova in Toscana! La mia passione? Nuotare, aiuta le persone a mantenere un contatto con quell'elemento della natura che l'uomo non è riuscito a conquistare!



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com