Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Cosa non perdere nel centro storico di Prato

Prato, città toscana situata vicino a Firenze, custodisce tanti luoghi di interesse. Se capiti in città non puoi non fare una visita nel suo centro storico. Abitando qui vicino da qualche anno, ogni volta che amici o parenti mi vengono a trovare, rimangono davvero stupiti dalla bellezza e dall’eleganza di Prato.

Se arrivi in treno ti consiglio di scendere alla fermata di Prato Porta al Serraglio, se invece arrivi in macchina potrai parcheggiare nelle vicine Piazza Ciardi o Piazza del Mercato.

inside the duomo

Camminando fino alla fine di Via Magnolfi arriverai direttamente al Duomo [Basilica di Santo Stefano] con la sua grande piazza. La Basilica, con il pulpito esterno di Donatello e Michelozzo, è di marmo a strisce bianche e verdi, come tanti altri luoghi di culto e palazzi in Toscana. Al suo interno viene custodita la reliquia della Sacra Cintola della Madonna e potrai ammirare gli affreschi di Filippo Lippi. Nella stessa piazza potrai soffermarti al museo dell'Opera del Duomo di Prato dove sono conservati dipinti, sculture e suppellettili sacre.

palazzo pretorio

Da qui puoi procedere verso Piazza del Comune dove, oltre alla Fontana del Bacchino e al Palazzo Comunale, si trova lo stupendo medievale Palazzo Pretorio. Imponente ed elegante con i suoi mattoni rossi del Duecento e la pietra alberese bianca dell’epoca tardo-gotica è la sede del nuovissimo Museo di Palazzo Pretorio riaperto ad Aprile 2014 dopo una chiusura di quasi 20 anni. Qui potrai ammirare opere di Bernardo Daddi, Giovanni da Milano, Donatello, Filippo e Filippino Lippi, Santi di Tito, Alessandro Allori, Batistello Caracciolo, Lorenzo Bartolini e di tanti altri artisti.

Continua la tua passeggiata fino alla Chiesa di San Francesco situata nell’omonima piazza e svolta a sinistra per ritrovarti davanti il Castello dell’Imperatore, esempio di architettura sveva. L’ampio cortile interno viene usato, nella calda stagione, come sede di concerti ed eventi. Se vuoi avere una bella vista sulla città sali fino al camminamento superiore passando per una scala del torrione. Nella stessa piazza, Santa Maria delle Carceri, si trova la Basilica che porta lo stesso nome e che venne costruita sui resti di un’antica prigione. Nei dintorni altre tappe da non perdere sono: il Palazzo Datini, sede della Casa – Museo del mercante Francesco Datini, dell’Archivio Datini e dell’Archivio di Stato di Prato; la Chiesa di San Domenico con la facciata rimasta incompleta; il Museo di Pittura Murale con opere di Niccolò Gerini, Agnolo Gaddi e Paolo Uccello.

fortezza prato

Da Piazza Santa Maria delle Carceri procedi per Via Mazzini e arriva a Piazza San Marco, punto di incontro tra la città antica e moderna. La riconoscerai in quanto in mezzo ad essa si trova una grande opera, in marmo bianco delle Apuane, di arte contemporanea: "Forma squadrata con taglio" di Moore.

marble statue

Imboccando Via San Silvestro ti ritroverai in Piazza Mercatale. Piena di ristoranti, pub e luoghi di incontro ha per metà la funzione di parcheggio. Percorrendo Via Garibaldi, sede di negozi ed esercizi commerciali ti ritroverai in Piazza del Duomo.

In centro si trovano anche il Teatro Metastasio Stabile della Toscana e il Teatro Politeama Pratese, entrambi con una ricca programmazione!

Ti voglio, infine, segnalare tre importanti musei che si trovano in città:

-Museo del Tessuto: dedicato all’arte e alla tecnologia tessile, situato in un opificio all’interno delle mura medievali;

-Museo di Scienze Planetarie: racchiude un percorso che ti farà viaggiare nel tempo, dalla nascita dell’Universo fino alle origini della Terra;

-Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci.

Il mio racconto ti ha incuriosito? Non ti resta che fare le valige e prendere un treno con direzione Prato Porta al Serraglio!

Sei già stato in città? Cosa ti è piaciuto di più? Attendo un tuo commento!


Autore: Sara Boccolini

Laureata in Economia del Turismo a Rimini nel 2009 e dovendomi buttare nel mondo del lavoro ho capito che l’economia non faceva per me ma il turismo si. Viaggi e web 2.0 sono ora la mia più grande passione e il mio lavoro. Insomma: una pazza scatenata nata sotto il segno dell’Acquario, ecco chi sono!



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com