Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Mostre in Toscana

Arte e dintorni in Toscana

Una selezione di alcune delle principali mostre in corso in Toscana, organizzate nei principali musei, in quelli privati ​​e nelle gallerie. Scopri tutto ciò che c'è da sapere su alcune delle più affascinanti mostre d'arte contemporanee nel nostro articolo sul blog.

Pistoia è in cima alla lista delle città che offrono interessanti esposizioni ed eventi artistico-culturali della Toscana, dal momento che è stata eletta Capitale della Cultura per il 2017, ma seguono a ruota Firenze, Siena, Empoli, Lucca, Pisa e altre ancora.

Ma non finisce qui: clicca su uno dei link sottostanti per rimanere aggiornato sia sulle attività organizzate di mese in mese, che sugli eventi ricorrenti in tutta la Toscana, tra i quali abbiamo dato particolare risalto a quelli facili da trovare e raggiungere e che ci sembrano interessanti e divertenti. 

- eventi mensili ricorrenti (links di seguito)

- mostre d'arte in Toscana (calendario di seguito)

- mostre d'arte a Firenze

- cosa c'è da vedere in Toscana

- cosa c'è da vedere a Firenze

Organizza le tue vacanze

Dai uno sguardo ai festival, le sagre e a tutti gli eventi che vengono organizzati ogni mese nelle varie località della Toscana, clicca sui relativi link per lista aggiornata:

Gennaio Febbraio Marzo Aprile
Maggio Giugno Luglio Agosto
Settembre Ottobre Novembre Dicembre

 


Siena | AMBROGIO LORENZETTI

Sorprendente artista del XIV° secolo

Quando: 22 ottobre 2017 - 28 gennaio 2018

Città: Siena

Dove: Santa Maria della Scala

Ulteriori informazioni sul Sito Web

Ambrogio Lorenzetti fu uno dei più grandi pittori dell’intera Europa del secolo XIV, ma si può dire – per quanto possa sembrare un paradosso – che è un artista poco conosciuto.

È universalmente noto come il pittore del ‘Buon Governo’, il ciclo di dipinti allegorici e dalle straordinarie visioni urbane e agresti. Ma, al di là di questo, non si conosce il pittore dall’incontenibile creatività che ha rinnovato profondamente molte tradizioni iconografiche; non si conosce l’innovatore della concezione stessa dei dipinti d’altare, il grande pittore di storie sacre, il narratore che allarga lo sguardo alla re-invezione del paesaggio e della pittura d’ambiente.


Museo Civico di Pistoia | ANTON DOMENICO GABBIANI

La cultura tardo-barocca a Pistoia nel 1700

Contemporary & Classical art exhibits in Florence & Tuscany

Quando: 28 ottobre 2017 - 28 gennaio 2018

Città: Pistoia

Dove: Museo Civico, del Duomo, 1

Per ulteriori informazioni visita questo sito web

Questo museo custodisce al suo interno le testimonianze più significative delle chiese e dei conventi soppressi o aboliti della città, siano esse acquistate o oggetto di donazioni. L’artista Anton Domenico Gabbiani fu uno dei più attivi dell’Accademia di Firenze tra il 17° e il 18° secolo, autore di numerosi affreschi dei palazzi storici fiorentini. Le sue opere furono ampiamente apprezzate anche dalla corte medicea, presso la quale lavorò come ritrattista. Il capolavoro in mostra è "Presentazione di Gesù al Tempio", una tela proveniente dalla chiesa benedettina di Santa Maria degli Angeli in Sala, commissionata all’artista nel 1709, ma consegnata finita solo 10 anni più tardi, dopo un attento studio ed una metodica preparazione alla realizzazione di quest’opera da parte dell’autore.


Museo Novecento | REVOLUTION 9999

L’architettura con gli occhi proiettati al futuro

Contemporary & Classical art exhibits in Florence & Tuscany

Quando: 28 ottobre 2017 - 28 gennaio 2018

Città Firenze

Dove: Museo Novecento, Piazza Santa Maria Novella 10

Per gli orari di apertura controlla il sito web

Lo scopo delle opere realizzate dal gruppo di architetti radicali denominato “9999” è quello di rivedere le forme ed i linguaggi dell’architettura in un’era dominata dall’elettronica e dal consumo di massa, che ha dato vita - all’interno di quella che è conosciuta come Neo-avanguardia Architettonica Italiana - ad un nuovo progetto basato sulla coesistenza della familiarità con i processi manuali con la portata dell’evento mediatico, trasmesso dai canali televisivi, dal progresso tecnologico e da un profondo sentimentalismo ambientale.


Palazzo Fabroni | MARINO MARINI. PASSIONI VISIVE

Passioni degli occhi

Contemporary & Classical art exhibits in Florence & Tuscany

Quando: fino al 7 gennaio 2018

Città: Pistoia

Dove: Palazzo Fabroni, Via Sant’Andrea, 18

Per gli orari di apertura controlla il sito web

Marino Marini, scultore originario della Toscana, non è mai stato adeguatamente studiato nei termini del contesto storico e stilistico in cui si è sviluppata la sua carriera artistica. Questa mostra è stata pensata per ovviare a questa mancanza e, di conseguenza, dare allo scultore il suo proprio posto all’interno della storia dell’arte moderna del XX° secolo. Una selezione di opere d’arte in bronzo, gesso e terracotta di Marini posta in relazione e confronto diretti sia con sculture del 900 che con alcuni esempi dei secoli passati da lui sapientemente rivisti e studiati.

Le opere di Marino Marini sono esposte anche presso il Museo Marino Marini di Pistoia e l’esclusivo contesto a Firenze dove il Museo Marino Marini e il Sepolcro del Rucellai risiedono sotto il medesimo tetto.


Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci | DALLA CAVERNA ALLA LUNA

Viaggio attraverso le opere del Museo Pecci

Contemporary & Classical art exhibits in Florence & Tuscany

Quando: fino al 28 gennaio 2018

Città: Prato

Dove: Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci, Viale della Repubblica, 277

Per gli orari di apertura controlla il sito web

Le opere di 60 artisti italiani ed internazionali rappresentano in questa occasione un riassunto - non esaustivo, ma particolarmente significativo - dell’arte del mezzo secolo trascorso. Questa nuova mostra espone un itinerario che si snoda attraverso quelle forme artistiche che occupano e - conseguentemente - diventano parte dell'ambiente, in un’esperienza che diviene una vera immersione nel mondo dell’arte.


Museo del Tessuto di Prato | IL CAPRICCIO E LA RAGIONE

Eleganze del Settecento europeo

Contemporary & Classical art exhibits in Florence & Tuscany

Quando: fino al 29 aprile 2018

Città: Prato

Dove: Museo del Tessuto, Via Puccetti 3

Per gli orari di apertura controlla il sito web

Capriccio e ragione. Allestita nella storica sala dei tessuti del museo di Prato, la mostra è un viaggio esplorativo ed investigativo nello stile e nelle mode della cultura artistica del XVIII° secolo, attraverso le tendenze, i tessuti e le arti decorative. Una mostra unica ed esclusiva nel suo genere che abbraccia un arco temporale di circa 100 anni, particolarmente ricchi e complessi, e che vede esposti oltre 100 oggetti tra cui tessuti, abiti da uomo e da donna, porcellane, scarpe, bottoni, guanti, cappelli, dipinti ed incisioni che raccontano i continui passaggi stilistici che si susseguono in questo periodo, dai capricci esotici della prima metà del secolo fino alle classiche forme austere tipiche del movimento neoclassico.

 


Pistoia | GIOVANNI BOLDINI

Le stagioni della Falconiera

Contemporary art exhibits in Florence

Dove: 9 settembre 2017 - 6 gennaio 2018

Città: Pistoia

Dove: Musei dell’Antico Palazzo dei Vescovi

Questa mostra ha lo scopo di riportare in vita lo straordinario momento creativo dei signori di Ferrara durante i loro spostamenti tra Pistoia, Firenze e Castiglioncello. Il ciclo di dipinti è un invito ad esplorare il mistero che ruota intorno alle origini della mecenate inglese Isabella Falconer ed al suo ruolo nei confronti di un esuberante ma geniale Boldini e dello stile del ciclo pittorico, unico nell'ambito dei Macchiaioli.


Prato | LEGATI DA UNA CINTOLA

Identità di una città

Contemporary art exhibits in Florence

Quando: 7 settembre 2017 - 14 gennaio 2018

Città: Prato

Dove: Museo di Palazzo Pretorio Piazza del Comune

La cintura della Vergine, conservata nella Cappella del Duomo di Prato, sarà la protagonista di questa nuova esposizione presso il Museo di Palazzo Pretorio. La reliquia più preziosa della città di Prato, chiamata anche Sacro Cingolo, consiste in una striscia di circa 80 centimentri di lana color verde broccata d'oro che rappresenta dal lontano XIII° secolo, il simbolo dell'identità religiosa cittadina e fulcro di molti dei suoi eventi.

 


Pisa | ESCHER

Contemporary & Classical art exhibits in Florence & Tuscany

Quando: 13 ottobre 2017 - 28 gennaio 2018

Città: Pisa

Dove: Palazzo Blu (Palazzo d'Arte e Cultura)

Per gli orari consulta il sito web

La mostra offrirà una rassegna completa delle ipnotiche, stupende e travolgenti opere d'arte del grande artista olandese, con il contributo di alcune soluzioni espositive bizzarre pensate dall'architetto Cesare Mari, grazie all'utilizzo di strumenti tecnologici e multimediali, uno degli aspetti che caratterizza le esposizioni organizzate presso Palazzo Blu a Pisa.

Nonostante non si allontani dal suo essere un acuto interprete del paesaggio, Escher esplora sempre più approfonditamente gli orizzonti dell'illusione visiva attraverso composizioni geometriche e la creazione di "architetture impossibili".


Pisa | VOLAREARTE

Contemporary art exhibits in Florence

Quando: fino al 2019

Città: Pisa

Dove: Aeroporto Galileo Galilei

Giunta alla sua quarta edizione, quest'iniziativa della Fondazione Henraux, insieme con Toscana Aeroporti, propone una collezione di 9 sculture destinate del Park Eun Sun ad abbellire gli ambienti del maggiore aeroporto toscano.

Questo rinomato artista coreano, da lungo residente in Versilia, fu spinto in Italia dal desiderio di lavorare con il famoso marmo delle Apuane. Le sue opere d'atre, conosciute a livello internazionale, sono di rilevante importanza per le loro pure forme geometriche composte da laste di marmo bicolori.


Autore: Donna Scharnagl

Ho messo piede in Italia per la prima volta più di 25 anni fa ed ancora non ho trovato un buon motivo per andarmene. Dell'Italia amo il cibo, la cultura, la storia, l'arte, i paesaggi...ho menzionato già il cibo?! Mi definisco una studentessa a lungo termine. E così ho imparato che gli italiani hanno storie che vale la pena di ascoltare, storie che dipingono un quadro che mostra come il duro lavoro forgi il carattere, come la vita sia fatta di alti e bassi e quanto sia bello ridere.



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com