Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

La Giostra dell’Orso di Pistoia

La Giostra dell’Orso si svolge nel centro di Pistoia ogni 25 Luglio, giorno di San Jacopo, patrono della città.

La Giostra è oggi un’emozionante sfida a cavallo tra i rioni storici di Pistoia e viene disputata nella centralissima Piazza del Duomo.

Per l’occasione la splendida Piazza viene trasformata in una grande pista ovale, circondata da tribune nelle quali prenderanno posto le migliaia di spettatori che ogni anno arrivano in città per assistere all’evento (4500 gli intervenuti nel 2012).

Per informazioni sui biglietti della Giostra dell’Orso potete contattare l’Ufficio del Turismo di Pistoia chiamando lo 0573 21622.

Un po’ di storia

La Giostra dell’Orso ha origini remote, anche se il nome risale ufficialmente al 1947. Già nel 1200, secondo i documenti ancora conservati, cavalieri e nobili provenienti da varie parti d’Italia si sfidavano per conquistare il premio ovvero il palio, un drappo di stoffa più o meno prezioso e, soprattutto, per la gloria.

La Giostra è comunque sempre stata legata alle celebrazioni in onore di San Jacopo, santo patrono di Pistoia. Nella Cattedrale di San Zeno si può ammirare un prezioso altare argenteo nel quale sono conservate alcune reliquie del Santo (altare di San Jacopo).

La Giostra oggi

Dal 1947 la giostra si svolge in Piazza del Duomo che per l’occasione viene trasformata in una pista con un circuito centrale ovale, nel quale correranno i cavalli, e tribune per gli spettatori.

Se vi trovate in città nei giorni antecedenti la Giostra (che, lo ricordo, si svolge la sera del 25 Luglio) potrete già vedere l’allestimento e probabilmente anche le prove della corsa nel tardo pomeriggio.

Il torneo vero e proprio si svolge la sera alle 2130 in Piazza del Duomo, ma le celebrazioni durano praticamente tutto il giorno.

Si inizia la mattina alle 930 con la partenza dei rioni verso la Cattedrale. Qui alle 10 parte una sfilata storica per le vie della città, mentre alle 11 nel Duomo si svolge una messa celebrativa in onore di San Jacopo. A sera, attorno alle 20, il corteo dei rioni attraversa la città ed in Piazza del Duomo si svolge una parata del corteo, cavalieri e cavalli che partecipano alla Giostra.

Il vescovo di Pistoia impartisce una benedizione a tutti i partecipanti ed alle 2130 inizia la vera e propria Giostra.

Sono quattro i rioni storici di Pistoia che vedrete sfidarsi nella Giostra e potete riconoscerli dagli stemmi e dai differenti: il Rione del Cervo Bianco (dai colori bianco e verde) di Porta Lucchese, il Rione del Drago (dai colori rosso e verde) di Porta Carratica, il Rione del Leon d’Oro (giallo e rosso) di Porta San Marco ed il Rione del Grifone (bianco e rosso) di Porta al Borgo.

Alla Giostra partecipano 3 cavalieri per ogni rione, che si sfidano a due a due cercando di abbattere con la loro lancia un bersaglio a forma di orso.

La gara si compone di 18 tornate e vince il rione che conquista più punti, che vengono assegnati con queste modalità: tre punti al primo cavaliere che abbatte l'orso, un punto al secondo e nessun punto a chi non colpisce l'orso.

Il cavaliere che ottiene più punti viene proclamato "Cavaliere Speron d’oro”, mentre il rione vincitore conquista il Palio.

I biglietti

Per assistere alla Giostra dell’Orso è necessario essere in possesso dei biglietti, che potete acquistare nei giorni precedenti il torneo all’ APT di Pistoia, situato in Piazza del Duomo. Se arrivate a Pistoia nel pomeriggio non credo che avrete difficoltà nel reperirli, visto che il circuito è grande ed in grado di ospitare moltissime persone.

Sono disponibili sia posti in piedi che a sedere nelle tribune.

Come arrivare a Pistoia ed all'evento

Pistoia in occasione del santo patrono vive una giornata davvero intensa e, se vogliamo, più “caotica” del solito. La Giostra dell’Orso è sicuramente molto sentita e popolare tra i cittadini, ma richiama centinaia di persone anche dalle città vicine e turisti.

Il treno è un mezzo sicuramente molto comodo per raggiungere Pistoia ed il centro storico nel quale si svolge la Giostra. Tuttavia nella tarda serata i treni sono meno frequenti, per cui vi consiglio di controllare bene gli orari sul sito di Trenitalia (www.trenitalia.com), per non rischiare di rimanere “a piedi”.

Pistoia si raggiunge facilmente in auto percorrendo la A11, uscita “Pistoia” e poi in direzione di “Pistoia centro”. Il centro storico di Pistoia è una zona a traffico limitato (ZTL), per cui è necessario parcheggiare al di fuori la propria auto.

Stadio, Pertini e Cellini sono dei parcheggi di scambio e bus navetta che portano verso il centro. Sono sicuramente convenienti come costi (0,60 centesimi/ 1 € per tutta la giornata) e consentono di parcheggiare e prendere un bus navetta verso il centro. Al rientro dalla festa però probabilmente non sarà più attivo il servizio navetta (chiedete agli autisti per sicurezza!) e, nel caso, mettete in programma di farvi una bella passeggiata per tornare alla macchina.


Autore: Cristina Romeo

Nata a Firenze alla fine dei favolosi anni ‘70, vive da sempre nella famosa “culla del Rinascimento”. Innamorata della sua terra, è mamma di un'adorabile e vivace bimba, a cui spera di trasmettere tutta la sua passione per la loro meravigliosa e preziosa Toscana.



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com