Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Il Parco della Maremma, tra colline e mare

Visitare il Parco della Maremma

Quella natura selvaggia che ti circonda, quel vento leggero che dolcemente ti accarezza il volto e la bella stagione che è finalmente arrivata ci invita a passare più tempo fuori. Uno dei luoghi che porto nel cuore, come un piacevole ricordo, è la Maremma. Una terra dagli scorci panoramici e dai lineamenti pittoreschi. Mare e natura come ingredienti per la ricerca del benessere personale e la felicità interiore.

Il Parco della Maremma

In questa meravigliosa cornice naturale potrai decidere di alternare il relax in spiaggia ad attività all’aria aperta per andare alla scoperta del Parco Naturale della Maremma.

Il Parco della Maremma, conosciuto anche con il nome Parco Regionale dell’Uccellina, è delimitato dai Monti dell’Uccellina, una catena di sinuose colline parallela alla costa e rivestita di macchia mediterranea.

Che ne dici di cimentarti in un’escursione a cavallo? Oppure forse prediligi un po' di sano trekking con qualche sosta di birdwatching?

Immagina di abbandonare la città, il traffico e lo smog per qualche giorno e di vivere a stretto contatto con la natura incontaminata della Maremma. Se vuoi, puoi ;)

Spazi illimitati, tanto verde, fantastiche ricette della tradizione toscana da degustare, accoglienti agriturismi dove soggiornare: questo è il Parco della Maremma!

È anche quasi 10.000 ettari di spiagge libere, riserva naturale e parco da esplorare da Principina a Mare a Talamone. Tanti sono gli itinerari suggeriti per immergersi nel verde di questo paradiso e vivere momenti indimenticabili a contatto con la flora (come lecci, ginestre, alloro, mirto, sughere, pini) e la fauna tipica (cinghiali, volpi, daini, caprioli e non dimenticarti che la Maremma è rappresentata, in particolare modo, dal Buttero).

Al suo interno sono possibili escursioni a piedi, a cavallo, con gli asini, in mountain bike, in notturna ed escursioni storiche e culturali alla scoperta di edifici religiosi e torri del passato... nonchè spiaggie bellissime!

Come accennavo prima, inoltre, il Parco è ideale per gli amanti del birdwatching che potranno osservare tantissimi tipi di uccelli quali il verdone, il merlo, la poiana, la ghiandaia, il gufo selvatico e il gheppio. Ci sono itinerari birdwatching anche in canoa sia di giorno che di notte.

Ecco alcuni esempi di escursioni per vedere il parco:

1. La traversata del Parco della Maremma (a piedi)

Partenza: alle ore 8 centro visite di Alberese

Durata: 10 ore, l'escursione termina alle ore 18

Percorso: di alta difficoltà visto la durata e lunghezza di 20 chilometri, tutti all’interno del parco, immersi nella natura, per percorrere il parco d'Alberese a Talamone. Si scoprono le calette, gli scorci delle scogliere, le antiche torre d'avvistamento in un sale e scendi.

Date: una volta al mese, da settembre a giugno.

Costo: 20 euro, min 10 persone, max 50 persone. La prenotazione e il servizio guida sono obbligatori.

Contatti: Centro Visite di Alberese, tel 0564 407098, mail: centrovisite@parco-maremma.it o riempite il modulo qui: http://www.parco-maremma.it/traversata-da-talamone-ad-alberese/

2. Nordic Walking al Parco della Maremma

Le escursioni di Nordic Walking sono un altro modo per conoscere il Parco della Maremma accompagnati da una guida ambientale, certificata di Nordic Walking. Ci sono itinerari facile, di media difficoltà o più impegnativi, tutto per offrire una varietà a tutti i livelli.

Il servizio è attivo tutto l'anno tranne che nel periodo estivo (dal 15 giugno al 15 settembre) dalle 8 alle 16.30. Il servizio si attiva solo su prenotazione, contattando la guida Laura.

Per info e prenotazioni:
Laura istruttrice SINW e GAE: tel +39 327 3693504

3. Pedala, Rema o in Carrozza…

Il parco può essere visitato non solo a piedi ma anche in bicicletta, in canoa, in cavallo o in carrozza, il quale offre l'opportunità di far fare escursioni anche ad un gruppo di persone in corrozelle disabili.

Per informazioni su tutti i tipi d'itinerari, vi consiglio di controllare il sito del Parco della Maremma: http://www.parco-maremma.it/vivi/itinerari/

Contatti e ingressi al parco

Centro visite di Alberese (da qui servizio bus per il Parco)

Via Bersagliere, 7/9 - Alberese - Tel. +39 0564 407098

Aperto tutti i giorni, inclusi i festivi, tutti i giorni dalle 8 alle 20.

Come visitare il parco: D'estate (dal 1 aprile al 30 settembre), il parco è visitabile con una modalità ben precisa. La guida accompagnatrice è d'obbligo su tutti i percorsi, e diversi partono solo al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti. Per questo motivo, se siete in zona durante l'estate vi conviene di controllare i giorni che avete a disposizione e poi i tour offerti in quei giorni cosi da prenotare la vostra visita in tempo. Il costo dell'ingresso e dell'itinerario varia a seconda dell'itinerario scelto.

In primavera, autunno ed inverno, le visite sono senza obbligo di guida, pagando solo un biglietto d'ingresso (che è sotto forma di abbonamento mensile o trimestrali validi dal 1 ottobre al 31 maggio... quindi conviene tornarci più volte!).

Centro visite e acquario di Talamone

Via Nizza, 12 - Talamone - Tel. +39 0564 887173

Aperto tutti i giorni, inclusi i festivi, dalle 16 alle 20.

Voglia di mare? Scoprite Marina di Alberese

Se siete in questa zona, dovete anche scoprire la Marina di Alberese, località turistica famosa che regala ai viaggiatori emozioni indescrivibili. Marina si trova all’interno del Parco della Maremma ed è facilmente raggiungibile. Visto il numero limitato di ingressi per le auto, potete procedere direttamente a Marina di Alberese ma un alternatica valida è di parcheggiare ad Alberese e prendere la navetta per continuare il tragitto. L’ingresso alla spiaggia, incontaminata e selvaggia, è lo stesso del Parco. Se ami la vita all’aria aperta e la due ruote ti segnalo che potrai percorrere una ciclabile incantevole che parte dal Centro visite del Parco, lunga circa 8 chilometri, per giungere a destinazione.

Compra panini e acqua presso Alberese (altrimenti è presente anche un punto ristoro vicino all’ingresso della spiaggia) e parti per la tua giornata tra mare e natura. Il viaggio in bus ti farà apprezzare la magica lentezza di questo luogo. Siediti vicino al finestrino per ammirare le mandrie di cavalli bradi e chianine che popolano il parco. Inoltre, se sarai fortunato, potrai avvistare anche volpi e cinghiali.

Se arrivate con la macchina, il biglietto lo prendete per continuare al parcheggio alla spiaggia e pagate all'uscita, hanno installato una specie di telepass per entrare e ci sono le macchine automatiche dove pagare il biglietto prima di uscire. Pagate a seconda del tempo che rimanete.

 

Una volta giunto a destinazione, non ti fermare nel primo centimetro di spiaggia libera. Goditi una bella passeggiata lungo la riva e vai verso sinistra. Noterai che dopo poco la spiaggia sarà quasi completamente libera e tu potrai iniziare ad assaporare la tua giornata di completo relax e silenzio.

La spiaggia di Marina di Alberese, formata da sabbia fine-dorata e capannette costruite con tronchi e rami - portati dietro un pareo in più da appoggiare su queste strutture per crearti dei punti d’ombra naturali - sarà il tuo sogno ad occhi aperti.

La macchia mediterranea che circonda la spiaggia, il mare dai riflessi cristallini, la natura selvaggia del litorale, la bellezza naturale di questo luogo…saranno i tuoi ingredienti per una giornata che punta alla tranquillità dell’anima e della mente.


Autore: Lourdes Flores

Sono americana (dalla California) e vivo a Firenze da più di 10 anni. Mi piace esplorare e scoprire tanti angoli di Firenze e della Toscana rimasti nascosti. Mi piace condividere le mie esperienze e fornire aiuto sul Forum rispondendo alle domande dei turisti (sopratutto stranieri) che stano programmando la loro vacanza in Toscana. Se avete delle domande, postategli li'!



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com