Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Il Giardino Volante di Pistoia

Un connubio di colori, persone felici, sguardi sorridenti

Opere d’arte e la natura: questo è Il Giardino Volante di Pistoia. Uno spazio verde in pieno centro città. Un angolo dove assaporare il profumo di una stagione illuminata dal sole e carica di energia positiva. Uno spazio dove portare i bimbi e far apprezzare loro le opere d’arte sotto forma di gioco per avvicinarli ad un mondo ancora più creativo. 

Così Pistoia regala alla sua cittadinanza un parco dove vivere piacevoli attimi in compagnia.  

Un giardino nel cuore della città creato per offrire a Pistoia e ai suoi abitanti un luogo prezioso e radicalmente rinnovato, in cui ritrovarsi e passeggiare immersi nel verde. Un parco pubblico accessibile a tutti, dove i più piccoli potranno giocare e vivere le loro avventure ispirati dalla natura e dall’arte. Un luogo magico e straordinario, in cui lasciarsi guidare dalla fantasia. Questo è il Giardino Volante, un’opera che siamo felici di donare alla città e a tutti coloro che vorranno visitarlo.

Ivano Paci, Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

L’arte, grazie alle sue forme sinuose, ai suoi colori, al suo dolce modo di mostrare la vita da un’altra prospettiva, ci permette di volare. Ci tiene per mano e ci accompagna verso mondi nuovi e sconosciuti. Il Giardino Volante di Pistoia, dedicato ai bambini ma anche a chi ha voglia di continuare a sognare, fa avvicinare all’arte e, attraverso il gioco, invita alla libertà di pensiero

Le opere d’arte all’interno del parco non sono fatte solo per essere ammirate ma per essere vissute interagendo con loro: attraversandole, saltandoci sopra e girandoci intorno.  

La città di Pistoia, con l’apertura del Giardino Volante, ha voluto porre l’attenzione su una crescita propositiva e giusta per i più piccoli e ha messo in rilievo la sua sensibilità nei confronti dell’arte ambientale

Bisogna sempre imparare dai più piccoli che vivono con quel briciolo di spensieratezza e creatività che noi grandi spesso ci dimentichiamo in quanto vittime della fretta, degli impegni e della routine. 

Da cosa deriva il nome di Giardino Volante? 

Lo spunto è stato preso dal libro il “Pittore Volante” di Anselmo Bucci dove sono riportati una serie di aforismi, tra cui: “nulla al mondo è delicato come una foglia che cade”. Quindi la parola volante all’interno del progetto sta per “cogliere le cose più semplici e straordinarie che ci succedono e ci accadono intorno, senza lasciarcele sfuggire.”

Ogni opera d’arte, situata all’interno del Giardino Volante di Pistoia, è stata fatta da un architetto che ha voluto rappresentare una storia per condividerla con i suoi “lettori”.  

Chi sono gli architetti scelti?

-Architetti progettisti Lapo Ruffi e Angiola Mainolfi;

-artisti Luigi Mainolfi, Alessandro e Francesco Mendini, Gianni Ruffi.

Questi non sono stati, ovviamente, scelti a caso. Ognuno di loro, nel corso della propria carriera, ha sempre avuto una particolare affinità con il mondo dei più piccoli: guardando alla vita con curiosità e spinti da una voglia continua di mettersi in gioco con nuove sfide. In fondo lo sai bene: se vivi la vita come un gioco e non ti prendi troppo sul serio: vivrai sicuramente meglio. 

Quando ho messo piede all’interno del Giardino Volante di Pistoia mi sono messa in un angolo ed ho iniziato ad osservare. Ogni bambino aveva un approccio diverso nei confronti delle opere. Ognuno, con la sua preziosa fantasia, entrava nell’arte in maniera differente. Ma tutto questo non veniva apprezzato solo dai più piccoli. Anziani rilassati sedevano sulle panchine ammirando i bambini giocare. Genitori curiosi provavano ad imparare dai figli ad essere spensierati cercando in qualche meandro della mente quella sensazione ormai lontana e lasciandosi andare ritrovando se stessi godendo dell’arte. 

Ed io, riscaldata dai raggi del sole, mi innamoravo di questo luogo magico.

Quali sono le opere di cui potrai godere al Giardino Volante? 

-Pistoia a dondolo - Gianni Ruffi

-Tappeto Volante - Gianni Ruffi

-Collina seno scivolo - Luigi Mainolfi

-Artelena - Gianni Ruffi

-Ziggurat Maschio [espressione] - Luigi Mainolfi

-Ziggurat Femmina [ricerca] - Luigi Mainolfi

-Pagoda - Atelier Mendini, Andrea Balzari

Volare verso mondi lontani proprio là dove l’arte sposa la natura in un matrimonio di bellezza e poesia. Lasciare libera la mente, allontanare i cattivi pensieri e i problemi quotidiani per ritagliarsi un attimo di infinita pace e tranquillità con i propri figli, avvicinarsi mentalmente al loro fantastico e indistruttibile mondo.


Autore: Sara Boccolini

Laureata in Economia del Turismo a Rimini nel 2009 e dovendomi buttare nel mondo del lavoro ho capito che l’economia non faceva per me ma il turismo si. Viaggi e web 2.0 sono ora la mia più grande passione e il mio lavoro. Insomma: una pazza scatenata nata sotto il segno dell’Acquario, ecco chi sono!



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com