Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Volterra, la città dell'alabastro per eccellenza

Volterra

Volterra è una graziosa città in provincia di Pisa, non lontana da Firenze, Siena ed il litorale costiero, particolarmente conosciuta per le sue origini etrusche e per i numerosi reperti archeologici appartenenti a quest'epoca.

Velathri, nome etrusco di Volterra, era una delle 12 città più importanti della confederazione etrusca; alla fine del IV secolo AC, fu terminata la realizzazione della cinta muraria - lunga ben 7300 metri - pensata per proteggere non solo l'abitato ed il centro urbano, ma anche le fonti, i campi coltivati ed i pascoli, spesso soggetti ad incursioni da parte di popoli stranieri. Dopo un periodo passato sotto il dominio dei Franchi e, successivamente, dei Longobardi, Volterra passò sotto l'egemonia romana cambiando il suo nome in Volaterrae (da cui deriva quello attuale). Infine, fu sottomessa dalla supremazia fiorentina prima, per poi seguire le vicende del Granducato di Toscana e votare - quasi all'unanimità - per l'annessione al Regno d'Italia nel 1860.

Oggi, Volterra è una destinazione molto gettonata in Toscana, sia per i suoi prodotti tipici, sia per la sua conformazione urbanistica che ricorda le sue origini etrusche; si può ancora visitare buona parte della cinta muraria costruita nel IV° secolo AC e due delle porte di accesso alla città, Porta Diana e Porta dell'Arco, così come la vecchia Acropoli che ospita diversi edifici e le fondamenta di due anichi templi. Vi sono anche molte tracce del dominio romano tuttora visitabili, come l'affascinante teatro romano, costruito su un pendio della collina che ricorda naturalmente la forma di un anfiteatro; riportato alla luce solo recentemente, intorno agli anni 50, si suppone sia stato costruito verso il primo secolo AC. Per ulteriori informazioni sui luoghi da visitare a Volterra, dai uno sguardo al nostro articolo dedicato.

Passeggia per le vie del centro storico e lasciati trasportare dalla magia senza tempo che avvolge la città; assaggiane i prodotti tipici e curiosa all'interno delle caratteristiche botteghe artigiane, dove troverai molte idee di souvenir del tuo viaggio in Toscana, specialmente tra i meravigliosi oggetti in alabastro, per cui si può dire che Volterra sia famosa in tutto il mondo.

Ti consigliamo di leggere...

Cosa Vedere a Volterra

Volterra è la meta perfetta per tutti coloro che desiderano esplorare un autentico borgo medievale toscano, il suo fascino d'altri tempi ed avventurarsi alla scoperta delle tracce degli antichi etruschi e romani. Non lontana da San Gimignano, Volterra merita una visita di almeno uno o due giorni per poterne visitare le meraviglie che si sono preservate nel corso degli anni.

Leggi

Villa di Ulignano - Villa in Toscana a Volterra

Questa elegante villa immersa nella campagna toscana vicino a Volterra e San Gimignano viene affittata in esclusiva e può ospitare fino a 30 - 40 persone. La villa dispone di piscina, sauna, una piccola sala proiezioni ed offre una location perfetta per matrimoni ed eventi speciali.

Leggi

Museo dell'Alabastro a Volterra

Volterra è la città dell'alabastro per eccellenza, la sua lavorazione ha origini che risalgono addirittura all'epoca etrusca, così come la città. E non poteva mancare, quindi, un Ecomuseo dell'Alabastro, dove sono raccolte e collezionate oltre 300 opere, insieme a dipinti e mobili antichi.

Leggi

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com