Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Trova la tua Casa Vacanze o Appartamento in Toscana su Airbnb

Case Vacanza su AirBnb

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Un'antica tradizione toscana: il Presepe

Il vero spirito del periodo natalizio, la Sacra Famiglia

C’è una tradizione in Toscana che celebra il momento in cui tutto ebbe inizio, le origini del Natale: la rappresentazione fisica della nascita del Bambin Gesù. Ed è proprio qui in Italia che l’ormai celebre “presepe” è divenuto popolare, dando vita alla tradizione di rappresentare la “sacra famiglia” con personaggi - quasi sempre - costruiti artigianalmente durante il periodo natalizio, o meglio in occasione dell’Epifania.

Private Presepe from the DT Team in Florence

I presepi possono essere realizzati in molteplici modi, con forme e materiali diversi, con personaggi che possono variare nel numero, nelle attività che sono intenti a fare, nel modo in cui sono vestiti, negli animali che li accompagnano, ma i protagonisti principali ed imprescindibili rimangono sempre gli stessi: Giuseppe, Maria ed il Bambin Gesù, oltre ad un angelo che presiede la scena dall’alto, un bue ed un asinello a riscaldare la capanna dove è stato fatto nascere il bambino, sebbene questi ultimi non siano menzionati nella storia originale ma frutto della tradizione che si tramanda di generazione in generazione.

Spesso la capannella è sostituita da una grotta, spesso è circondata dai pastori del villaggio e quasi sempre è raffigurata con i tre Re Magi giunti a trovare il Bambin Gesù ed a portargli i loro doni (in realtà, i tre Magi vengono solitamente aggiunti in occasione dell’Epifania, che celebra il loro arrivo a Gerusalemme).

Un’altra variazione comune del presepe originale è quello “vivente”, un evento solenne durante il quale persone vestite con gli abiti dell’epoca danno vita ad una processione lungo le vie di borghi e paesini e ad una vera rappresentazione in una grotta o una capanna precedentemente allestita.

Entrambe queste tradizioni sono molto popolari in Italia ed in Toscana e ne troverai diverse a cui poter assistere, soprattutto durante il periodo compreso tra il 25 dicembre ed il 10 gennaio.

St Francis celebrated the first nativity scene in Italy in the town of Greccia

Dove è cominciato tutto? A Betlemme

La prima rappresentazione del presepe di cui abbiamo testimonianza è quella di San Francesco, che trascorse un pò di tempo qui in Toscana. Dopo aver visitato Betlemme, fu spinto a chiedere al Papa il permesso speciale di ricreare una rappresentazione della nascita di Gesù, dando così vita al primo “presepe vivente” della storia: era ambientato in una grotta, con una mangiatoia e della paglia, il bue e l’asinello. Fu così che San Francesco celebrò il Natale nel 1223 nella piccola località di Greccio, dove oggi è stato costruito in suo onore il Santuario di Greccio.

Poco dopo, fu realizzata una rapresentazione in 3D da Arnolfo di Cambio, uno dei principali artefici di Palazzo Vecchio a Firenze, il Castello di Poppi nell’Aretino e molti altri capolavori oggi presenti nel Museo del Duomo e negli Uffizi.

La Natività gli fu commissionata da Papa Niccolò V, con l’idea di imitare quella creata da San Francesco a Greccio. L’artista la cominciò come bassorilievo (scolpita su una parete o una lastra di pietra), ma nel corso degli anni successivi fu rielaborata da altri artisti che diedero all’opera l’aspetto del “tutto tondo”, ovvero di una scultura a se stante. Oggi, è conservata presso Santa Maria Maggiore a Roma.

Arnolfo di Cambio and the first Nativity Scene in Italy

Nel 2014, è stata inaugurata l’associazione Terre di Presepe, che ha lo scopo di coordinare luoghi ed artefici di quei presepi in Toscana che possono tranquillamente essere paragonati ad opere d’arte, in modo da promuovere ancora oggi quest’antica tradizione del presepe in Toscana. L’associazione non ha solo lo scopo di riunire le migliori rappresentazioni della Natività,  ma anche quello di inserirle all’interno di un itinerario artistico-culturale che guidi i visitatori in un percorso alla scoperta dei luoghi di Toscana e del loro retaggio culturale. Sul sito web troverai una lista molto dettagliata dei luoghi da visitare e dei tipi di presepe rappresentati.

Dove trovare i presepi più belli della Toscana

In Toscana, è quasi certo che troverai un presepe in ogni chiesa che visiterai, in molti dei quali la mangiatoia rimane vuota (senza il Bambin Gesù) fino alla notte del 25 dicembre. Alcuni presepi, però, vanno ben al di là della semplice rappresentazione tradizionale, con i loro autori che mettono anima e corpo nel creare un’opera che riesca a trasmettere tutta la loro passione artistica e le emozioni che questo particolare periodo dell’anno suscita in loro.

Di seguito ti proponiamo una lista dei nostri luoghi preferiti, ma continueremo ad aggiungerne di nuovi e, se ne hai alcuni da suggerire, condividili con noi!

Christmas in Florence, in front of the Duomo with its terracotta Presepe

Firenze | TERRACOTTA DELLA SACRA FAMIGLIA

Presepe a misura d'uomo

Dove: davanti il Duomo

Florence | Rivoli Boutique Hotel | Via della Scala

30 presepi d'artista a questa mostra, a ingresso gratuito, aperta ogni giorno dalle 11 alle 23. E' anche un'occasione per raccogliere donazioni da destinare alla Fondazione Tommasino Bacciotti.

All’ingresso, come sempre, ci sarà il Villaggio di Babbo Natale, ideato e realizzato da Salvatore Sciuto, con giochi di luci e strutture in movimento, dove la figura divertente di Santa Claus dà un'altra lettura del Natale, giocosa e spensierata: i suo magici Elfi sono all'opera, all'interno della Fabbrica dei Giocattoli, per la realizzazione dei doni da portare ai bambini.

Dove: dentro l'albergo, aperta ogni giorno dalle 11 alle 23

Mugello | 1000 PRESEPI

vota il tuo preferito

Dove: Palazzuolo sul Senio, per le strade del borgo

Link ufficiale

Mugello | BORGO SAN LORENZO

All'interno dell'Oratorio del SS. Crocifisso, i visitatori rimarranno a bocca aperta nel vedere il presepe animato meccanicamente.

Orari: Aperto tutti i giorni dalle 16 alle 19 e durante le feste dalle 9.30 a 12.30 e dalle 16 alle 19.

San Miniato | PRESEPE ARTISTICO Cigoli

dai giovani presepisti con passione

Dove: Cigoli
Orari: 9:30 - 19:30

Link ufficiale

A living nativity scene near Arezzo, a presepe which comes alive.

Arezzo | PRESEPE VIVENTE LE VILLE DI MONTERCHI

presepe vivente

Dove: Le Ville, caratteristico borgo tra Arezzo e Monterchi
Orari: dalle 17:15 alle 19:15

Link ufficiale

The via di Presepe in the beautiful Castlefiorentino near Florence

Castelfiorentino | LA VIA DEI PRESEPI

Dove: per le vie della città
Orari:  sabato 15-19,30 domenica e festivi 10-12 / 15-19,30 dal 27 dic anche feriali 15-19,30 / CHIUSO 31 dicembre

Link ufficiale

Pisa | MUSEO DEL PRESEPE

un museo unico nel suo genere portatore di un messaggio di pace

Dove: Usigliano - Lari
Orari: contatta direttamente il museo per maggiori informazioni

Link ufficiale

Life size advent calendar in San Miniato near Pisa

Pisa | CALENDARIO DELL’AVVENTO

un calendario dell'avvento a grandezza naturale in centro a Pisa

Dove: San Miniato, Seminario Vescovile

Link ufficiale

Lucca | PRESEPE VIVENTE DI NOCCHI

La manifestazione è un evento no-profit che si svolge a Nocchi, un paese nel comune di Camaiore (LU) il giorno di Santo Stefano (il 26 Dicembre 2019) dalle ore 14 alle ore 20. È una rappresentazione vivente del Presepe, un tuffo nel passato in cui rivivranno i mestieri, le usanze e le abitudini della prima metà del novecento in cui sarà ambientata la nascita di Gesù.
Ingresso libero e servizio bus navetta gratuito.

Vinci | MADONNINA DI PETROIO | fino al 12 gennaio

Un palcoscenico meccanico per la Natività

Dove: Santa Maria a Petroio, Via di Petroio, Vinci
Orari: Il presepe sarà aperto tutti i giorni con il seguente orario:

- Feriali 14.30-19.30
- Festivi e Prefestivi 9.30-19.30

Link ufficiale

Pistoia | PRESEPE NELLA CATTEDRALE

Dove: Cattedrale di San Zeno a Pistoia
Orari: 8-12:30 e 15:30-18

Handmade presepe in Tuscany

Poppi | PRESEPIO

una tradizione da oltre 25 anni

Dove: Badia di San Fedele
Orari: quando la chiesa è aperta. In questa piccola località a breve distanza a piedi da Badia di San Fedele, vi sono diversi presepi da visitare: uno a grandezza naturale si trova dopo l'ufficio postale, altre nelle chiese di Ponte a Poppi, Certomondo, il Presepe dei Cappuccini di Ponte a Poppi, infine nella chiesa di Lierna a breve distanza in auto. Molti presepi sono allestiti solo da Natale all'Epifania ma visto il lavoro di montaggio di quello di San Fedele, quello rimane aperto anche tutto gennaio.

Presepe in the open in Poppi


Autore: Lourdes Flores

Sono americana (dalla California) e vivo a Firenze da più di 10 anni. Mi piace esplorare e scoprire tanti angoli di Firenze e della Toscana rimasti nascosti. Mi piace condividere le mie esperienze e fornire aiuto sul Forum rispondendo alle domande dei turisti (sopratutto stranieri) che stano programmando la loro vacanza in Toscana. Se avete delle domande, postategli li'!



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com