Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Toscana con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

5 consigli per un fantastico inverno in Toscana

Inverno in Toscana? Perchè no?!

L'inverno è un esplicito invito a godersi la Toscana sotto un'altra prospettiva: i luoghi sono meno affollati, ci sono nuovi sapori stagionali da scoprire e l'opportunità di ammirarne il paesaggio con i suoi tipici colori invernali.

Le temperature sono a volte un pò basse, ma anch'esse possono essere "lette" come un invito a cercare un posto dove rifugiarsi e riscaldarsi, per godere di quel fascino senza tempo che la Toscana non smette mai - in nessun periodo dell'anno - di offrire. Ricorda soltanto di vestirti in modo adatto al tempo che fa, che spesso si traduce "a strati".

E dato che le giornate sono più corte, ti consigliamo di concentrare nella mattinata le attività da fare all'aria aperta e di lasciarti la visita dei piccoli borghi e delle città d'arte alla sera, quando tutti i monumenti ed i palazzi sono illuminati e danno vita ad uno spettacolo incredibile.

1. Strade poco affollate e code brevi ai musei

L'inverno è assolutamente la stagione migliore per godersi un pò della vita di città

Concerti, musei e mostre d'arte sono tutti facilmente accessibili in questa stagione, dato che le file di attesa sono generalmente più brevi e ciò si traduce, di conseguenza, in più tempo per visitare in tutta tranquillità le sale - non molto affollate - delle mostre d'arte, di scultura e architettura italiane e internazionali. I teatri sono aperti e troverai spettacoli anche in inglese e concerti con artisti, musicisti, cantanti e direttori d'orchestra famosi in tutto il mondo.

Le strade e le piazze di Pisa, Firenze e Siena sono ricche di colore e folclore locale, specialmente durante il Carnevale, quando si crea quell'atmosfera di magia e fantasia in cui è bello perdersi e divertirsi. Ma non è tutto: i mesi invernali ti faranno conoscere da vicino un pò della vita quotidiana in Toscana, dato che è il momento in cui le persone del posto escono più spesso godendo dell'atmosfera più tranquilla delle loro amate città.

2. Sorseggiare un caffé osservando l'andirivieni delle persone

Trova il tuo posto preferito in città

Questo suggerimento è per coloro tra voi che sognano di sorseggiare un cappuccino in un piccolo e caratteristico bar. A chi non piace l'idea di degusare pigramente e con tutta tranquillità un buon caffè, guardando l'andirivieni delle persone indaffarate nelle loro vite quotidiane! Se lo fai per qualche giorno consecutivo, riuscirai a capire che gli italiani sono persone abbastanza abitudinarie quando si tratta del loro caffè mattutino...tanto che il barista è solito salutarli per nome o preannunciando già ciò che sa si accingeranno ad ordinare...e dopo un paio di giorni farà la solita cosa anche con te, vedrai!

P.S. Ti consiglio vivamente di provarne diversi prima di scegliere il tuo bar preferito! 

L'aspetto migliore del mettersi con calma in inverno a sorseggiare un caffè guardando la vita che si svolge frenetica davanti ai tuoi occhi è che non ti fa sentire in colpa per qualcosa che in quel momento non stai facendo, perchè è così piacevole, accogliente e rilassante che tutto passa in secondo piano! Oltre al caffè, in inverno è deliziosa anche la cioccolata calda, sebbene più che ad una bevanda assomigli più ad un...budino!

3. Sciare!

Avesti mai pensato di trovare delle cime innevate così vicino alla città?

A solo un'ora e mezzo da Firenze, si trovano le bianche cime innevate e le piste dell'Abetone, ski resort toscano di fama internazionale dove troverai impianti moderni, piste per tutti i livelli e tutte le età e svariati noleggi di attrezzature; un'escursione giornaliera facile da organizzare con attività, lezioni e divertimento per grandi e piccini.

Ovviamente non sarà come essere sulle Alpi svizzere, ma i prezzi - molto competitivi - uniti ai servizi ed alla qualità offerti rendono questa località un'opzione fantastica per coloro che amano la neve e sciare. L'Abetone si trova a due passi dalla città di Pistoia, è un'area con oltre 50 chilometri di discese (incluse alcune piste nere), più di 20 impianti di risalita e cime che raggiungono quasi i 2000 metri...tutto sinonimo di avventure emozionanti!

Per coloro che alloggiano un pò più a sud, dalle parti della Val d'Orcia, un'opportunità simile è offerta dal Monte Amiata che, sebbene sia un'area più piccola e molto meno conosciuta dell'Abetone, è il posto giusto per coloro che si avvicinano per la prima volta a questo entusiasmante sport invernale. E' organizzato per offrire emozioni da brivido a tutti i livelli con i suoi oltre 10 chilometri di piste, due seggiovie, 10 skilift a due posti e due piste per lo sci di fondo.

Potrai, inoltre, fare passeggiate con le ciaspole, escursioni in motoslitta, snowboard e sci alpinismo.

4. Shopping durante i SALDI

La prima parola italiana da imparare, “SALDI”

I saldi invernali cominciano a gennaio, il che vuol dire che i prezzi di qualsiasi cosa vengono praticamente dimezzati! Anche se puoi sempre andare presso gli outlet di zona, come il The Mall, ti accorgerai che anche le boutiques ed i negozi in città più piccoli offrono, durante i saldi, prezzi molto competitivi. Una vera e propria battaglia perchè chi prima arriva, prima viene servito...e non ci sono seconde possibilità! 

E non si tratta di una vera lotta soltanto con i turisti, ma anche con la gente del posto, che tiene d'occhio da tempo la data dell'inizio dei saldi: quella ufficiale è il 5 gennaio, ovvero l'ultimo giorno lavorativo prima della Befana (6 gennaio) e dura per 60 giorni, due mesi di shopping a prezzi imbattibili!

Ricorda, quindi, di portarti una valigia vuota da riempire in quest'occasione :-)

5.Concedersi un pò di relax alle terme

Un intero pomeriggio da dedicare alle calde acque termali toscane

Questa è la mia opzione invernale preferita, soprattutto dopo una giornata di sci, di shopping o di musei! Dopo tanto faticare (!!), è arrivato il momento di concedersi un pò di meritato relax presso una delle sorgenti termali sparse un pò in tutta la Toscana. Da nord a sud della regione, troverai ottime spa super accessoriate che offrono massaggi, bagni di fango, idromassaggio con acqua termale e tantissimi altri servizi per il benessere e la cura non solo del corpo, ma anche della mente. 

Si va dalle terme al coperto, organizzate come centri benessere, a quelle all'aperto, solitamente gratuite ed aperte al pubblico, che attingono acqua da sorgenti che si trovano metri e metri sotto la superficie terrestre. In qualsiasi posto tu stia alloggiando in Toscana, stai pur sicuro che troverai delle terme nelle vicinanze. 

Festivals invernali ... e carnevale!

Cibo e divertimento sono una delle migliori scuse in ogni stagione!

Una delizia tipicamente invernale che accompagna il divertimento allo stato puro di febbraio e marzo è la...frittella!

Le frittelle zuccherate sono proprio il motivo giusto che ti può spingere fuori casa alla ricerca di una sagra dedicata a queste delizie fritte e dolci! Sia il piccolo borgo di Lupicciano vicino Pistoia che quello di Montefioralle appena fuori Greve in Chianti sono molto famose per le loro sagre dedicate alla frittella (tipica della Festa del Babbo il 19 marzo). Non dimenticare di dare uno sguardo al calendario degli altri eventi di marzo, se ti trovi in Toscana in quel periodo.

Oltre che per la Festa del Babbo, le frittelle sono tipiche del Carnevale, che solitamente comincia verso la fine di gennaio e dura fino ai primi di marzo, un bel pò di giorni per degustare queste delizie nelle loro molteplici varianti, con l'uvetta, con il riso o i pinoli solo per citarne alcune. Un altro dolce tipico del periodo del carnevale che si trova un pò ovunque in Toscana è il cencio. La ricetta di base è sempre la stessa - pasta fritta cosparsa con dello zucchero - ma, anche in questo caso, le varianti locali a seconda delle varie città toscane sono molteplici e tutte squisite!

A seconda di quando hai in programma di venire in Toscana, puoi anche goderti i tipici e tradizionali mercatini di natale in Toscana a dicembre, ricchi di fascino e di una speciale atmosfera di festa. Un'altra alternativa è avventurarsi nella caccia al tartufo o esplorare le cantine ed i vigneti di Montalcino, dato che febbraio è il periodo del vino nuovo di Montalcino (il "Brunello Crossing" è un evento di oltre 2 giorni che include itinerari e tour nelle cantine di zona).

E tu, cosa hai in programma di fare in Toscana quest'inverno?


Autore: Donna Scharnagl

Ho messo piede in Italia per la prima volta più di 25 anni fa ed ancora non ho trovato un buon motivo per andarmene. Dell'Italia amo il cibo, la cultura, la storia, l'arte, i paesaggi...ho menzionato già il cibo?! Mi definisco una studentessa a lungo termine. E così ho imparato che gli italiani hanno storie che vale la pena di ascoltare, storie che dipingono un quadro che mostra come il duro lavoro forgi il carattere, come la vita sia fatta di alti e bassi e quanto sia bello ridere.



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com